Da Sabato 17 Settembre l’iva al 20 passa al 21. Ecco come procedere:
Creazione di nuovi codice iva contenenti l’aliquota del 21% (Es. 21% ordinarioa, 21% intra, 21% indetraibile ecc..)
I Codici con aliquota 20% NON dovranno essere ancora resi obsoleti in quanto al momento possono essere ancora utilizzati.
In modo da facilitare e automatizzae l’inserimento delle registrazioni contabili sarà necessario modificare le causali contabili che movimentano l’Iva andando ad aggiungere i nuovi codici iva con aliquota 21%.
La stessa cosa dovrà essere effettuata nei modelli contabili.

Dopo aver terminato le operazioni: DDT, Fatture ecc.. di oggi 16/09/2011.
Sostituire l’aliquota 20% in anagrafica articoli e servizi manualmente oppure utilizzando la funzione “variazione dati articoli/servizi” dal Menù Magazzino –> Servizi

All’interno dei parametri Vendite sarà necessario sostituire il codice iva relativo alle spese incasso imballo e trasporto e nei parametri provvigioni nel caso in cui vengano gestite le provvigione con codice iva su provvigioni del 20%.
In presenza del modulo POS dovrà essere creato un nuovo Reparto con codice iva al 21% tale reparto potrà essere sostituito con il reparto contenente il vecchio codice iva con aliquota 20% manualmente sull’anagrafica dell’articolo oppure utilizzando la funzionalità di “Variazioni dati articoli / Servizi” dal Menù Magazzino –> Servizi

A Breve verrà rilasciato aggiornamento per l’importazione documentale e generazione fatture differite…

Richiedi informazioni